"NUDO"

“NUDO” a prima vista potrebbe sembrare la storia di Leonardo Di Rocco, una ragazzo triestino, talentuoso e
problematico. In realtà Nudo vuole raccontare la storia di tutte le nuove generazioni che non vogliono
arrendersi all’omologazione di una vita senza emozioni e progetti. Leonardo diventa così l’immagine
retorica per poter credere che ci sia la possibilità di vivere con l’arte.
Quando si ha uno scopo nella vita, tutto cambia. Cambiano i rapporti familiari, quelli lavorativi e quelli
sociali. Nessuno lo vuole dire, ma gli scopi nella vita ci cambiano profondamente l’anima. Tutto questo ci
porta a capire dal punto di vista esperienziale, che la vita è un cammino ad ostacoli, ma bisogna provarci.
Gli errori fanno parte di questo viaggio, come anche i successi, ma resta il fatto che la parte più importante
è il provarci. Leonardo è un po’ il feticcio di tutto questo, per questo nasce la storia di “Nudo”.
Il cortometraggio (25 min) è girato con il linguaggio tipico del documentario, ma la sceneggiatura potrebbe
sembra una storia di fiction, se solo non sapesse che sono cose realmente accadute.

Regia : GABRIELE DONATI
Cast: LEONARDO DI ROCCO, GIACOMO SASSO
LUDOVICA DI ROCCO, MARIACRISTINA FEDELE.

Tipo di produzione: DOCUMENTARIO
Durata: 24’30”
Data di uscita: IN PRODUZIONE
Paese di produzione: ITALIA
Linguaggio: ITALIANO
Sottotitoli: italiano
Supporto di ripresa: DIGITALE COLORE
Ratio: 16/9

FESTIVAL: