Stella d’argento per “Alberi” al Festival del Cinema Italiano

 Non ce lo aspettavamo, o meglio, non ci aspettavamo di vincere la Stella d’argento al Festival del Cinema Italiano. Il festival ormai alla seconda edizione è uno dei più importanti sulla ribalta nazionale, affidato alla direzione artistica di Paolo Genovese. Nel cast della giuria di quest’anno  Serena Autieri, Paolo Conticini, Donatella Finocchiaro, Chiara Francini, Giusy Buscemi, Christian Marazziti, Silvio Orlando. Il Film dopo aver partecipato a diversi festival internazionali, è approdato in Sicilia per partecipare a questa seconda edizione, alla quale è intervenuto anche Oliver Stone in videocollegamento da Los Angeles:”Il cinema italiano è stato il primo cinema maturo al quale sono stato esposto” ha spiegato Stone, “La dolce vita di Fellini mi ha influenzato molto, poi ho conosciuto i film di De Sica, Visconti, Rossellini, Scola, Bertolucci“.
La Giuria della sezione Ambiente – con il coordinamento  del giornalista Rai, Maurizio Menicucci, composta da Marcello Foti, Marta Perego e Marino Midena, ha assegnato la Stella d’Argento al miglior documentario Alberi  “per il desiderio di non essere al centro, per il bisogno di recuperare l’ascolto. Un film che racconta, come in un viaggio, la complessità della nostra relazione con la natura. Il film dona il giusto protagonismo agli alberi capaci persino di parlarci ed essere monumenti viventi”. Una soddisfazione per me e Silvia Girardi, coronamento di uno sforzo durato due anni e voluto fortemente, nonostante i problemi ed i limiti imposti dalla pandemia.

No Comments
Leave a Comment: