Lo spettacolo “Alberi” diventa un film

Silvia Girardi con Antonio Brunori durante le riprese

Silvia Girardi è un’attrice e regista, sempre attiva nel campo ambientale. I suoi spettacoli parlano di meduse immortali e lucciole che il mondo sta estinguendo a causa dell’inquinamento. Il suo ultimo spettacolo “Alberi è una composizione di luce, corpo e suono che esplora il racconto della materia organica attraverso un movimento sensoriale. Ispirandosi al regno vegetale nel suo aspetto biologico e simbolico, traspone l’intelligenza di movimento delle piante, la fotosintesi, la caduta del mito arboreo di fronte al dominante antropocentrismo.”
Da questa esperienza, è nata l’idea di trasformare lo spettacolo in un film che parli degli alberi, della poesia e della vita che dipende da loro.
Le riprese sono già cominciate, abbiamo già portato le videocamere nel bosco di faggi sotto il monte Guglielmo e all’interessantissimo bosco di Piegaro dove è in atto l’esperimente “Trace” conosciuto anche come “talking threes”. Il ricercatore Antonio Brunori con la sua equipe infatti, ha installato su diversi alberi un apparecchio che compie rilevazioni sulla biologia della pianta. Attraverso questi dati, potrà rivelare interessanti informazioni sul ciclo degli alberi in relazione ai cambiamenti climatici.
Poi sarà il momento di affrontare il tema della tempesta Vaia e un capitolo sugli alberi centenari che abbiamo in Italia.

No Comments
Leave a Comment: