Come imparare a fotografare gratis o quasi.

imparare a fotografare gratis

Anche una scimmia può scattare una fotografia, ma non creare un’immagine

Sei interessato alla fotografia o stai facendoti prendere dal fuoco sacro della reflex?
Vorresti saper fare delle buone fotografie senza dover spendere un patrimonio in attrezzatura fotografica e corsi? Non pensare che sia impossibile! Esistono valide soluzioni che permettono di introdurti al mondo della fotografia, senza spendere un centesimo o quasi. Insomma, puoi cominciare ed imparare a fotografare gratis o quasi.

E’ chiaro che comunque dovrai metterci impegno ed ore di esercitazioni, per poter raggiungere buoni risultati. La ricetta del tutto, subito e facile non esiste in questo mondo.

Prima di tutto cominciamo dall’aspetto tecnico: la macchina fotografica.
Ti consiglio di cominciare subito da una reflex. All’inizio ti sembrerà complicata, ma la possibilità di crescita che ti dà questo strumento è infinita e modulare. Potrai utilizzare luci, flash, obiettivi ed una serie di dispositivi pressoché infinita.

QUAL’E’ LA MIGLIORE REFLEX PER PRINCIPIANTI?

Nella realtà non esiste una reflex da principiante, le caratteristiche generali e necessarie sono poche e le caratterizzano tutte indistintamente:

ghiera programmi reflex @ imparare a fotografare gratis

Servono solo il Manuale (M) e priorità di tempi e diaframmi (Tv e Av).

1 – la possibilità di usare in manuale sia tempi che diaframmi 

E’ la condizione necessaria per poter usare la reflex con impostazioni interamente decise da noi, al massimo sono necessarie la modalità “priorita di tempi” (Tv) e “priorità di diaframmi” (Av). Tutti i programmi restanti non sono necessari.

ottica intercambiabile @imparare a fotografare gratis

lo zoom è riconoscibile dal range di lunghezza focale modificabile

2 – ottiche intercambiabili

Ogni reflex che si rispetti, ha la possibilità di cambiare l’obiettivo.
Cosa significa in termini pratici? Che praticamente ogni obiettivo, ha un taglio diverso dell’inquadratura: alcuni ingrandiscono l’immagine, altri la rimpiccioliscono ed allontanano.
Per cominciare è meglio prendere uno zoom tuttofare (cioè può allontanare o avvicinare l’immagine), anche non di eccelsa qualità, quanto di meglio basta per poter sperimentare la nostra fotografia. Come capire se un obiettivo è zoom o fisso? Basta guardare sul bordo dell’obiettivo le lunghezze focali (espresse in mm): se è uno zoom indicherà un intervallo (es. nella foto è uno zoom 17-40 mm)


CHE MARCA DI REFLEX ACQUISTARE ?

 Le marche principali delle reflex in commercio sono molte, ma mi sento di consigliare per esperienza, solo le migliori e più conosciute: Canon, Nikon, Panasonic, Sony, Fuji sono solo alcune delle case produttrici che realizzano reflex.
Inizialmente la marca non ha molta importanza, dovete imparare ad usare lo strumento ( che più o meno è sempre simile ). Ricordati però che le ottiche di una marca non funzionano su un’altra.

REFLEX NUOVA O REFLEX USATA?

Normalmente consiglierei il mercato dell’usato, esistono ottime occasioni di reflex ben tenute a prezzi veramente d’occasione. Il mercato delle reflex è un po’ come quello dei telefonini: il deprezzamento è sempre molto veloce.  Nel mercato dei fotoamatori troverete sempre quello che rincorre l’ultimo modello ed è disposto a disfarsi del vecchio a cifre notevolmente più basse del nuovo.

DOVE TROVARE UN BUON USATO? 

– JUZAPHOTO.COM: è un buon sito di fotografia oltre ad avere una parte dedicata al mercatino dell’usato

– MERCATOFOTOGRAFICO.IT: sito interamente dedicato al mercato dell’usato.

– ILFOTOAMATORE.IT: sito di riferimento per il nuovo con una sezione per l’usato.

– EBAY.IT: esistono alcune vetrine di negozi fisici che vendono usato su ebay. Sono negozi esistenti dove potete anche vedere dal vivo il vostro usato (fotodotti per esempio che ha il negozio a Modena)

N.B. LA REGOLA PRINCIPALE DELL’ACQUISTARE REFLEX USATE E’ SOLO UNA: MAI PAGARE IN ANTICIPO ED EFFETTUARE SEMPRE LO SCAMBIO A MANO!

HO ACQUISTATO LA MIA NUOVA REFLEX, COME SI USA?

Bene, ho finalmente preso possesso della mia nuova reflex, ma come diavolo si usa? 
Ti dò qualche veloce dritta: 
il diaframma (indicato con f: ) serve a determinare quanta luce lascerò passare dal mio obiettivo, quindi quanto chiara o scura sara la foto finale (in realtà serve ad altre cose, ma per ora ci basterà questo). Agisce per effetto delle lamelle interne all’ottica, che aprono o chiudono il foro che lascia passare la luce.
il tempo di scatto determina la quantità di tempo in cui la luce passerà attraverso il foro del diaframma. La conseguenza diretta, sarà che tempi più veloci fanno entrare meno luce e quindi scuriscono la foto, al contrario tempi più lunghi ne fanno entrare di più. Inoltre quanto più il tempo di scatto sarà breve, più “bloccherò” il movimento di quello che sto riprendendo.
la sensibilità ISO determina l’attitudine alla luce del nostro sensore su cui si formano le immagini: valori Iso più alti lo renderanno più sensibile alla luce, per cui avrò la possibilità di avere una giusta esposizione anche in situazioni di poca luce come ad esempio la sera.

YOUTUBE, UN VALIDO ALLEATO PER IMPARARE

Per cominciare ad avere un buon ventaglio di nozioni, per cominciare basterà utilizzare youtube e le sue migliaia di tutorial sulla fotografia. Basta per esempio digitare “Corso reflex” e trovarsi di fronte pagine di tutorial su come usare la vostra nuova reflex, alcuni veramente fatti bene, Sono tutti video che nella stragrande maggioranza sono fatti da appassionati di fotografia, per spiegare le nozioni base vanno benissimo. Se però ad un certo punto vorrete progredire dalle nozioni base, vi consiglio vivamente di passare a frequentare un corso “live” con un professionista. Progredirete più velocemente e raggiungerete risultati impossibili per un tutorial. Ma questa è un’altra storia.

LA CURIOSITA’ DEVE ESSERE LO SPUNTO PIU’ FORTE

E’ fondamentale saper guardare le fotografie altrui, soprattutto quelle dei grandi fotografi, voler provare a capire come sono state realizzate e magari provare ad imitarle. Dobbiamo appassionarci alla fotografia e non alle macchine fotografiche. Se il mondo della fotografia ci interessa veramente, cerchiamo di considerare la reflex come un semplice mezzo per ottenere un risultato: il punto della situazione è il risultato e dipende da come useremo una reflex, non dal modello o dalla quantità di pixel. E’ la testa e l’esperienza che ci devono guidare, per questo serve molta sperimentazione e curiosità. Andate alle mostre, comprate libri e riviste di fotografia, guardatevi un film (c’è fotografia anche nel cinema). Se sono rose, fioriranno.

No Comments
Leave a Comment: