STUDIO – CASTIGLIONE DELLE STIVIERE – MN  TEL  (+39) 339-4883326

title image

fotografia industriale

fotografia industriale: un tentativo di definizione
La fotografia industriale è considerata – dagli esperti del genere – una forma artistica plurale, animata da diversi generi fotografici quali lo still life, il ritratto, il paesaggio, ecc. Per definire questo genere quindi, dobbiamo riferirci, più che alle sue caratteristiche intrinseche, alla sua funzione. In questo senso, possiamo dire che raccoglie tutte le immagini finalizzate alla promozione di una realtà aziendale e dei suoi prodotti.
Le radici di questo genere affondano nella storia dell’industrializzazione: le imprese hanno sempre fatto ricorso alla fotografia per promuovere le loro attività, per comunicare i loro successi, per raccontare la loro storia e quella dei loro dipendenti. Oggi, sono semplicemente cambiati gli strumenti con cui si veicolano questi stessi messaggi. Il digitale infatti ha modificato le procedure d’acquisizione dell’immagine, semplificandole per alcuni versi. Questa semplificazione ha portato la tecnica fotografica nella posizione di poter effettuare immagini che prima non potevano essere realizzate o che erano di difficilissima e dispendiosa preparazione. Basti vedere la realizzazione di un timelapse per una procedura industriale lunga. Per questo le aziende possono ora sfruttare questa nuova possibilità narrativa per poter esprimere al meglio ciò che l’azienda stessa produce. E’ chiaro che ogni azienda ha necessità specifiche intrinseche alla propria produzione: chi produce tortellini avrà necessità fotografiche da chi produce acciaio. Per questo è indispensabile sempre prima di cominciare un lavoro, un approfondito sopralluogo, prima di tutto per verificare il tipo di attrezzatura che servirà, e poi per capire sopratutto che tipo di fotografia è necessario effettuare. Magari per un’azienda alimentare servirà una luce più calda, inquadrature meno aggressive, mentre per un’azienda tecnologica servirà una luce più fredda ed immagini più dinamiche.